NAMM show 2020 day 4

[Tempo di lettura ca. 2 min.]

La quarta giornata del NAMM show 2020 è anche l’ultima, e la stanchezza è percepibile sia tra ģli espositori che tra i partecipanti che hanno preso parte a tutte le giornate.

Per questo ho dedicato questo momento più che altro alla rendicontazione in stile fotoreporter di ciò che vi era nei vari stands.

Stands e curiosità

In basso potete vedere diverse foto, sia panoramiche che specifiche di alcuni articoli particolari. Oppure di attrattive spettacolari, come la Gibson da un milione di dollari…

Gibson area
Rickenbacker stand
Taylor guitar stand

Tantissime le foto scattate, impossibile farle vedere tutte.

Considerate che vi erano intorno ai 20’000 stands, considerando tutti i marchi dei vari settori merceologici. Se non lo si vede, se non lo si vive, è impossibile percepire la cosa.

PianoArc Stand

Curiosità

Volevo qui postare un breve racconto personale ma simpatico. I più grandi si ricorderanno di Myspace: sin dai tempi in cui andava veramente forte, e considerate che non vi erano ancora Facebook e Instagram, ci siamo sempre seguiti con un collega, Albe Bonacci. Quando i social si sono evoluti in Facebook e successivamente Instagram, abbiamo continuato a seguirci, scambiandoci ogni tanto qualche messaggio. Lui ora é insegnate al Musicians Institute ed è anche lui un batterista.

Ci siamo incontrati e non potevamo non segnare questo incontro dopo circa 16 anni con uno scatto, con i nostri badge.

Alex Bonacci e Albe Bonacci

Tra gli altri incontri interessanti, vi è quello con Kirk Covington. Incontrato dopo tantissimi anni, ci eravamo conosciuti in occasione di un concerto con i Tribal Tech con Scott Henderson.

Kirk Covington e Alex Bonacci

Vuoi saperne di più 

Se vi ho incuriosito un po’, seguite gli articoli che saranno scritti nei prossimi giorni direttamente da Los Angeles. Continuerò a tenervi aggiornati su cosa succede, con articoli, foto e video.

Oltre che in homepage, i links agli articoli che  mano a mano usciranno lì troverete nella pagina dei miei articoli.

Saranno visibili anche dal sito ufficiale www.alexbonacci.com , nella sezione “Blog”.

Perciò vi raccomando, passate a controllare!

About Alex Bonacci 9 Articles
Batterista e direttore del centro di formazione "Perform - School of music", dal 2018 è Center Examination Manager dell' RSL Awards. Insegnante abilitato "La casa del batterista" e direttore della sede ufficiale di Torino del circuito nazionale. Ha accompagnato diversi artisti in molti contest come Heineken Jammin Festival, International Pop Overthrow, Premio Musicultura (Ex premio Recanati), Cornetto Free Music, Coca Cola Contest, Rock Targato Italia, etc. con partecipazioni radio/televisive da Rock TV a Rai Due, da Radio Due a Sky, RTL 102,5, ecc. Ecco alcuni tra i musicisti e professionisti del settore con i quali ha collaborato, live e/o in studio: Tony Levin, Roberto Diana, All the Mornings of the World (Heineken Jammin Festival 2012 finalist), Alessia D’Andrea, JP Cervoni, i Vincent, Stephan Zeh, Elisabetta Coraini, Rick Romano, Vince Tempera, James Raymond, Brian Ray, Stefano Olla, Lowlands (tour europeo “Gypsy child Tour 2011”), Florian Opahle, Ive (finalista all’Eurovision 2009), Franco Catricalà, Ivan Battistella, “Rigo” Righetti, Dj Molella, Emanuele Frusi, Simone Borghi, Timerec e molti altri.

Be the first to comment

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.